Hyundai Kona elettrica, scopriamo gli aggiornamenti

Hyundai Kona elettrica, scopriamo gli aggiornamenti

LO SPRINT NON MANCA – Secondo la casa, la Hyundai Kona Electric 39 kWh XPrime scatta bene (“0-100” dichiarato in 9,7 secondi) e ha un’autonomia di 289 km nel realistico ciclo WLTP. La dotazione di serie include i cerchi in lega da 17″, il sistema multimediale con schermo “touch” di 7″, Android Auto e Apple CarPlay, e la retrocamera abbinata ai sensori di parcheggio posteriori. Non mancano il climatizzatore automatico con pompa di calore, i vetri posteriori scuri, la frenata automatica di emergenza e il mantenimento in corsia.

Crossover compatta dalle linee piacevoli e dagli ingombri contenuti, la Hyundai Kona elettrica spicca nel segmento di riferimento per le zero emissioni dovute al suo motore elettrico che garantisce, nella versione da 64 kWh, una autonomia dichiarata di 482 chilometri.

Le dimensioni della Hyundai Kona elettrica sono identiche all’analogo modello dotato di motori tradizionali. Il crossover coreano presenta delle misure compatte grazie alla lunghezza di quattro metri e diciotto centimetri, mentre il passo di due metri e sessanta regala una buona abitabilità a cinque passeggeri. La presenza del pacco batterie posizionato sotto al pavimento riduce la capienza del bagagliaio sino a 332 litri con il divanetto in posizione.

Superiore
Open chat
Salve,
Come possiamo aiutarti?
Powered by