Hyundai i10, in arrivo anche GPL

Hyundai i10, in arrivo anche GPL

I numeri parlano da soli: oltre 145.000 le Hyundai i10 vendute in Italia dal 2008. Questa terza generazione si rinnova nelle forme e negli spazi, grazie al progetto di un designer italiano, ed offre dotazioni di sicurezza (tanti gli ADAS di serie) e tecnologia ai vertici nella sua categoria, ma non si evolve dal punto di vista delle motorizzazioni.

Grazie ai 2 cm in più di larghezza la griglia di colore nero, denominata Cascading Grill, è molto più ampia, e al suo interno sono incastonate le nuove luci diurne a LED dall’inedita struttura a nido d’ape. I fari anteriori si inclinano verso il paraurti, facendole assumere uno sguardo più cattivo; il cofano è attraversato da nervature marcate che trasmettono dinamicità. Il tetto è più basso di 2 cm, mentre la lunghezza rimane di 3,67 m nonostante l’aumento del passo di ben 4 cm, a grande vantaggio dell’abitabilità posteriore.

La nuova Hyundai i10 2020 viene proposta con un’unica motorizzazione, il nuovo 3 cilindri 1.0 benzina da 67 CV a 5500 giri al minuto e 96 Nm di coppia a 3750 giri al minuto, abbinabile a un cambio manuale ed uno automatizzato, entrambi a 5 rapporti. Il piccolo propulsore offre di serie l’Idle Stop and Go (ISG) e il sistema di rigenerazione dell’energia ERS, che ricarica la batteria tramite la conversione di energia cinetica in energia elettrica quando si alza il piede dall’acceleratore con marcia innestata. Da segnalare la presenza di un motore 3 cilindri turbo da 100 CV, che verrà montato sulla versione N-Line con uscita prevista per l’estate 2020, quando attenderemo anche la tanto richiesta versione GPL.

tag:
Superiore
Open chat
Salve,
Come possiamo aiutarti?
Powered by