Scegliere la e-mobility Hyundai è sempre più vantaggioso.

Scegliere la e-mobility Hyundai è sempre più vantaggioso.

Le normative locali premiano la sostenibilità.
Chi possiede una vettura elettrica può contare su importanti agevolazioni che semplificano la vita e consentono numerosi risparmi.

Ecco quali sono i vantaggi della Campania:

*Esenzione bollo 5 anni (60 mesi solari) per veicoli elettrici

*Dopo i 60 mesi per gli elettrici si corrisponde un bollo pari a 1/4 del dovuto

*Esenzione bollo 3 anni per veicoli ibridi benz/ele

In particolare: 

  • Napoli : ACCESSO ZTL alla tariffa agevolata di € 10 per veicoli ibridi ed elettrici, STRISCE BLU GRATIS per veicoli elettrici e con tariffe agevolate per veicoli ibridi.
  • Salerno : ACCESSO GRATUITO ZTL e sosta gratuita per veicoli ibridi ed elettrici
  • Caserta : STRISCE BLU GRATIS e ACCESSO ZTL GRATUITO per veicoli ibridi ed elettrici.

 

Tra i diversi modelli e-mibility c’è Kona Electric 

 

 

 

 

 

 

Il primo SUV compatto 100% elettrico in Europa.

Scegli la libertà di movimento.
Vivi la città senza limiti e goditi il meglio dell’elettrico grazie ad un’autonomia di 449 km.

 

Tua con Anticipo 0 e Interessi 0 da €299 al mese
TAN 0,00% TAEG 0,74%
JuiceBox Enel X in omaggio

 

 

 

Le domande più frequenti sulle auto elettriche.

1. Le auto con tecnologia elettrica Hyundai richiedono una speciale manutenzione?

Il motore elettrico presente nelle vetture eco Hyundai non prevede interventi di manutenzione aggiuntivi rispetto ad un veicolo dotato di motore con alimentazione termica tradizionale.

Per i propri veicoli con sistema di alimentazione ibrido o elettrico, HYUNDAI garantisce la batteria per 8 anni o 160 mila km.

4. Qual è l’autonomia di guida delle auto elettriche?

La nuova KONA Electric ha un’autonomia di guida fino a 449 Km.
IONIQ ha un’autonomia di guida dichiarata superiore a 280 Km.

5. Come e dove si ricaricano le batterie?

Le auto elettriche possono essere ricaricate collegandole a dispositivi di ricarica, pubblici o privati, che siano provvisti di un connettore CCS di Tipo2, sia esso monofase o trifase. Per la ricarica quotidiana, Hyundai offre ai propri clienti un kit per la ricarica ”domestica” opportunamente dimensionato e con potenza regolabile che garantisce sicurezza nell’utilizzo continuativo. Il veicolo può essere inoltre ricaricato occasionalmente attraverso l’utilizzo del cavo in dotazione collegandolo ad una normale presa elettrica schuko.

6. In quanto tempo si ricaricano?

I tempi di ricarica dipendono dalla tipologia e dalla potenza elettrica massima erogabile dal dispositivo di ricarica.
Quando si utilizza una stazione di ricarica rapida da 100 kW a corrente continua (DC), la batteria agli ioni polimeri di litio di KONA Electric impiega circa 54 minuti per caricarsi fino all’80%. Se si effettua il collegamento a una stazione da 50 kW, il tempo di ricarica della batteria da 39 kWh è di 57 minuti, mentre la versione da 64 kWh è di 75 minuti.
Considerando un dispositivo di ricarica in corrente alternata, con potenza erogabile di 6,6 kW, le batterie di IONIQ si ricaricano completamente in circa 4,5 ore. Considerando invece un dispositivo di ricarica in corrente continua, la potenza fruibile per la ricarica di IONIQ sale a 100kW e i tempo di ricarica per raggiungere l’80% scendono a meno di 25 minuti.

7. Dove posso trovare una mappa dei punti di ricarica pubblici?

Le vetture elettriche di Hyundai sono dotate di un sistema di navigazione integrato capace di rilevare lo stato di carica delle batterie e di indicare sulla mappa l’area raggiungibile con l’80% della carica corrente e i punti di ricarica pubblici in essa raggiungibili.
L’utente può prenotare la colonnina e pagare la ricarica molto semplicemente tramite opportune applicazioni scaricate sul proprio smartphone.

Richiedi il preventivo
Superiore
Open chat
Salve,
Come possiamo aiutarti?
Powered by